SEDE UNILIT
Via Zanucchi, 12
61121 Pesaro (PU)

COLLEGATA
ALL'UNIVERSITÀ
"CARLO BO" DI URBINO


UNILIT - UNIVERSITÀ LIBERA ITINERANTE

L'UNILIT

collegata all’università degli Studi “Carlo Bo” di Urbino
festeggia quest’anno il suo trentesimo compleanno e offre un programma altamente culturale nel quale non mancano eventi legati alla memoria Rossiniana.

L'UNILIT, nata nell'ottobre del 1988, ha mantenuto nel tempo le sue finalità che realizza attraverso proposte educative e formative sempre nuove, varie e all'altezza delle ultime tecnologie.

L'UNILIT si caratterizza per l’attenzione al territorio locale e provinciale, opera infatti attraverso otto sedi: Pesaro (sede centrale), Cagli, Fano, Fermignano, Fossombrone, Pergola, Sant'Angelo in Vado, Urbino.

Ci possiamo domandare quale sia il segreto della durata nel tempo, delle Università per adulti e perché siano così presenti e attive in Italia, in Europa e nel mondo Già Aristotele sosteneva che la cultura è il miglior viatico per la vecchiaia. L’allenamento mentale mantiene attivo il sistema neuronale e contribuisce al benessere psico-fisico della persona.
Le nostre aule sono luoghi di ricerca, curiosità, ascolto e incontro, in esse è possibile esercitare la memoria, sollecitare il sistema cognitivo attraverso un sapere condiviso che valorizza
l’emozione, l’incontro e il confronto con la diversità.
La cultura è inclusiva e non esclusiva, apre la mente, favorisce il rispetto dell’altro e come dice Hans George Gadamer

“è l'unico bene dell’umano che,
diviso fra tutti,
anziché diminuire
diventa più grande”

Anche le persone che nella giovinezza non hanno avuto accesso a percorsi culturali più o meno strutturati, possono, attraverso le Università per adulti, accedere al sapere perché la cultura non è una professione per pochi, ma è una condizione per tutti che completa l’esistenza dell’uomo, come ci ricorda lo scrittore Elio Vittorini.

L'UNILIT è caratterizzata dal volontariato in tutte le sue espressioni: docenti, operatori, consiglio direttivo; l’assemblea dei soci è l’organo sovrano e tutti i soci sono chiamati a suggerire miglioramenti e a sottolinearne i limiti.

Un sentito ringraziamento all'Università degli studi di Urbino, alle Diocesi di Pesaro, Fano, Urbino che hanno da sempre creduto nella nostra attività.
Grazie alla Regione Marche, alla Fondazione Cassa di Risparmio di Pesaro, alla Fondazione Cassa di Risparmio di Fano, alla BBC di Gradara, al Comune di Pesaro (Assessorato al dialogo e alla bellezza) e al Liceo Artistico Mengaroni di Pesaro che, in vari modi, hanno contribuito alla realizzazione del programma dell’Anno Accademico 2018-19.

Prof Maria Rosa Tomasello
Presidente

"Vivere il presente senza lasciarsi travolgere dagli avvenimenti
significa procedere per costruire una società sempre più umana,
in cui il pregiudizio
si combatte con la conoscenza,
l'individualismo
con il rispetto del diverso,
il consumismo
con l'utilizzo sensato delle cose,
le disuguaglianze sociali
attraverso una più equa distribuzione dei beni della terra.
Contrastiamo la paura del domani
con il promuovere la Cultura nel rispetto di ogni età, etnia e credo religioso."

NEWS RECENTI